Kurt Vonnegut

Lo scrittore statunitense Kurt Vonnegut è morto la notte  scorsa (11/04/07)  a Manhattan, dove viveva, per le conseguenze di una caduta di alcune settimane fa, che gli aveva causato danni cerebrali irreversibili.
Era nato a Indianapolis l’11 novembre del 1922 da una famiglia di origine tedesca, aveva una formazione antropologica e per anni aveva mantenuto un rapporto con il mondo accademico, tenendo tra l’altro corsi di scrittura creativa all’università di Harvard. Romanziere, poeta, saggista e polemista, con una scrittura dai molti codici e dai molti livelli, era stato spesso paragonato a Mark Twain, verso il quale, del resto, nutriva una passione dichiarata. Vonnegut sapeva unire i toni vernacolari e quelli ispirati del bardo metropolitano, sempre temperandoli di ironia gentile anche quando toccava le corde del sarcasmo amaro o quando – anzi soprattutto – si rivolgeva agli scrittori di fantascienza, che affettuosamente chiamò "figli di puttana", perché sono tra i pochi a interessarsi sinceramente del futuro, della sorte dell’ambiente in cui viviamo e della guerra considerata come un disastro assoluto.

Biografia

  • 1952 – Player Piano – Lo società della camicia stregata/Piano Meccanico
  • 1959 – The Sirens of Titan – Le sirene di Titano
  • 1961 – Mother Night – Madre notte
  • 1963 – Cat’s Cradle – Ghiaccio nove
  • 1965 – God Bless You, Mr. Roswater/Pearls Before Swine – Dio la benedica, signor Rosewater/Le perle ai porci
  • 1968 – Welcome to the Monkey House – Benvenuti nella gabbia delle scimmie – Racconti –
  • 1969 – Slaughterhouse-five/The Children’s Crusade – Mattatonio numero 5/La crociata dei bambini
  • 1973 – Breakfast of Champions/Goodbye Blue Monday! – La colazione dei campioni/Addio, triste Lunedì
  • 1974 – Wamperter. Foma & Granfalloons – Divina idiozia – Saggio –
  • 1976 – Slapstikc/Lonesome No More – Comica finale
  • 1979 – Kailbird – Un pezzo da galera
  • 1981 – Palm Sunday: an Autobiographical Collage – Saggio –
  • 1982 – Deadeye – Il grande tiratore
  • 1985 – Galapàgos – Galapàgos
  • 1987 – Blubeard – Barbablù
  • 1990 – Hocus Pocus – Hocus Pocus
  • 1991 – Fate worse than Death – Destini peggiori della morte –
  • 1997 – Timequake – Cronissima
  • 1999 – God Bless You, Dr. Kevokian – Dio la benedica Dott. Kevorkian
  • 2005 –  A man without a Country – Un uomo senza patria – Saggio –

Fonte Ansa


Commenta