Tag: editore: einaudi

Espiazione, di Ian McEwan

Espiazione, di Ian McEwan

Espiazione è stata una delle piacevolissime scoperte fatte grazie alla mia Gnod Challenge: era nella mia wishlist da tempo e ho colto l’occasione al volo. E devo dire non essere rimasta affatto delusa.

Il romanzo, opera che si fonda sulla visione del mondo della protagonista di Briony e sui sensi di colpa con cui dovrò convivere, si articola in tre parti: e credo che sia proprio la prima a dimostrare l’abilità narrativa di Ian McEwan.…
[ Continua a leggere! ]

La morte a Venezia, di Thomas Mann

La morte a Venezia, di Thomas Mann

La morte a Venezia, brevissimo romanzo di Thomas Mann, pubblicato nel 1912, è una delle sue opere più conosciute, grazie anche alla trasposizione cinematografica di Luchino Visconti.
È un romanzo sull’arte e sulle contrapposizioni che scaturiscono da essa. L’arte può essere sia decadenza che prosperità, sia dolore che gioia, sia solitudine che compagnia.…
[ Continua a leggere! ]

Il muro, di Jean-Paul Sartre

Il muro, di Jean-Paul Sartre

Quattro racconti incentrati sulla contrapposizione coraggio/viltà, risolutezza/titubanza, quattro situazioni diverse che pure rispecchiano uno stesso modo di agire e di pensare. L’uomo posto davanti ad una condanna a morte, la vita di una moglie di un pazzo, il tranquillo ma insoddisfatto matrimonio di una donna con un impotente, il figlio di un capo che nottambula tra il fascino esercitato da personaggi alternativi, talora perversi, e la comoda “giusta” condotta da tutti approvata.…
[ Continua a leggere! ]

Zazie nel metrò, di Raymond Queneau

Zazie nel metrò, di Raymond Queneau

La mia prima reazione dopo poche pagine di Zazie nel metrò è stata: <<E questo sarebbe uno dei libri più importanti della letteratura francese moderna?!>>. Poi mi sono ampiamente ricreduta.

Per capire questo libro bisogna andare un po’ a ritroso e cercare di capire chi è Queneau: laureato in filosofia, aderisce al movimento surrealista, di cui apprezza l’attenzione verso i giochi del linguaggio.…
[ Continua a leggere! ]

Ritratto di signora, di Henry James

Ritratto di signora, di Henry James

Ritratto di Signora ruota attorno alla figura di Isabel Archer che incarna il disincanto innocente e speranzoso con il quale una giovane ragazza americana guarda alla vita. Isabel è intelligente, colta, raffinata. È un bocciolo di rosa non ancora sbocciato ed attende nella sua casa americana che il mondo le si schiuda davanti.…
[ Continua a leggere! ]

Guerra e pace, di Lev Nikolaevič Tolstoj

Guerra e pace, di Lev Nikolaevič Tolstoj

Un libro notevole, sia di dimensioni che di spessore “morale”, ma non fatevi ingannare dalla mole: 1700 pagine scorrono velocemente.
Il romanzo narra la vita dell’alta società moscovita e di Pietroburgo durante il periodo delle campagne napoleoniche, dal 1805 al 1820, focalizzandosi in particolare sulla famiglia dei Rostòv e Bolkonskij.…
[ Continua a leggere! ]