Finchè Non Cala Il Buio, di Charlaine Harris

Sookie vive nella cittadina di Bon Temps, dove lavora come cameriera ed è conosciuta da tutti come quella “strana” per via del suo comportamento particolarmente svampito. Pochi sanno che questo è dovuto alla capacità di leggere nel pensiero, una cosa che apparentemente potrebbe sembrare un dono, ma lei lo considera un vero e proprio tormento: per far tacere tutte le voci che le rimbombano nella testa, è costretta ad innalzare delle barriere mentali che spesso le fanno perdere la concentrazione, dandole un’aria piuttosto stralunata.…
[ Continua a leggere! ]

Bruciata viva, di Suad

Suad vive in un piccolo villaggio della Cisgiordania, dove ci si veste a lutto quando nasce una femmina, sempre che non la si soffochi nella pelle di pecora appena sguscia fuori dalla madre. Suad deve camminare a testa bassa, senza guardare in viso gli uomini, perché allora diventerebbe una puttana e la sua famiglia potrebbe ucciderla per lavare l’onta del suo peccato.…
[ Continua a leggere! ]

Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop, di Fannie Flagg

Appena ho chiuso questo libro avevo un sorriso enorme. Quest’anno ho letto cose piuttosto pesanti, e questa è stata una boccata d’aria necessaria e divertentissima. Una vera e propria soddisfazione, anche perchè non mi aspettavo che fosse così carino, ironico e divertente…mi aspettavo un libro senza infamia e senza lode, e invece sono qui a tesserne le lodi e a consigliarlo per le vacanze estive che si avvicinano.…
[ Continua a leggere! ]

Rimini, Pier Vittorio Tondelli

Pier Vittorio Tondelli, scrittore di culto degli anni ’80, pubblica “Rimini” nel 1985, ottenendo un grande successo di pubblico.
E’ probabilmente il romanzo più commerciale di Tondelli, quello maggiormente apprezzato dal pubblico, perchè racconta storie normali, vissute da persone normali.
La città di Rimini non è solo un luogo per divertimenti e perversi piaceri, ma è anche un luogo dove le persone vivono, sognano, soffrono, lavorano.…
[ Continua a leggere! ]