La Casa del Demone, di Mauro Saracino

Oliver Graham, un avventuriero inglese che suo malgrado ha dovuto fare i conti con la vita da strada, si ritrova ad accettare la proposta di lavoro da parte di uno straniero, che pare essere semplicemente incappato in lui in un pub londinese; il lavoro sembra però assai bizzarro: entrare in una casa abbandonata a Beggars Crown per ritrovare un libro, che dovrà essere poi consegnato all’uomo per cui lo straniero lavora.…
[ Continua a leggere! ]

Il muro, di Jean-Paul Sartre

Il muro, di Jean-Paul Sartre

Quattro racconti incentrati sulla contrapposizione coraggio/viltà, risolutezza/titubanza, quattro situazioni diverse che pure rispecchiano uno stesso modo di agire e di pensare. L’uomo posto davanti ad una condanna a morte, la vita di una moglie di un pazzo, il tranquillo ma insoddisfatto matrimonio di una donna con un impotente, il figlio di un capo che nottambula tra il fascino esercitato da personaggi alternativi, talora perversi, e la comoda “giusta” condotta da tutti approvata.…
[ Continua a leggere! ]

Il gioco dell’angelo, di Carlos Ruiz Zafon

A David, un giorno – o per meglio dire una notte – viene proposto di scrivere un racconto, per riempire una pagina di giornale per cui l’articolo è saltato. David da tempo prova a scrivere romanzi gialli, ha sempre amato la lettura e la scrittura e coglie l’occasione al volo: lavora tenacemente per le sei ore che ha a disposizione prima della stampa, consegna il testo al suo capo con un certo timore, e ottiene la pubblicazione dell’articolo, il denaro che gli era stato promesso, e l’incarico di scriverne altri.…
[ Continua a leggere! ]

Come si fa una tesi di laurea, di Umberto Eco

L’estate scorsa, iniziando a dover lavorare seriamente sulla tesi e non solo a livello di idee, ho deciso di dare una letta a questo testo di Umberto Eco. La versione che ho letto io riguarda le materie umanistiche, ma credo si possa benissimo adattare a qualunque tipo di materia: infatti gli esempi servono soprattutto a far capire la metodologia illustrata dall’autore.…
[ Continua a leggere! ]

Hyperversum, di Cecilia Randall

Hyperversum è il romanzo di esordio di Cecilia Randall, che è italianissima a dispetto del cognome all’inglese. Particolare curioso come curiosa è la scelta di avere protagonisti americani anche se la vicenda è ambientata nell’Europa medioevale.
Il viaggio nel tempo è uno degli espedienti narrativi più abusati, eppure è diventato persino interessante nel libro.…
[ Continua a leggere! ]

Mendicanti in Spagna, di Nancy Kress

Siamo alla fine del XXI e c’è chi ricorre alla genetica per migliorare i propri figli, per dare loro “poteri” particolari. Una dei protagonisti è Leisha, una ragazza che non ha bisogno di dormire. Il padre ha voluto per lei questo dono che le permettesse di prevalere su tutto e su tutti, la madre invece la vede come un mostro, e predilige la sorella Alice che non ha subito nessuna modifica.…
[ Continua a leggere! ]