In carne e ossa, di Christa Wolf

Una donna viene trasportata in ospedale. E’ ferita, le vengono febbri altissime, e i medici continuano a sottoporla a tac ed interventi chirurgici per rimuovere focolai che continuano ostinatamente a comparire. E mentre al di fuori ci sono le cure, le persone dell’ospedale, le infermiere così differenti, i medici che non parlano delle condizioni della donna e donne delle pulizie che le fanno confidenze veloci, nella mente della protagonista si mescola passato e presente, ricordi e situazione attuale, a volte rendendo anche la narrazione un po’ più confusa e richiedendo al lettore una particolare attenzione per capire.…
[ Continua a leggere! ]

Le parole segrete, di Joanne Harris

Acquista su Webster.it: italiano inglese
Acquista su Amazon: inglese
Comparatore prezzi

Non so se definire “fantastico” il genere di questo romanzo sia corretto, ma non sono riuscita a definirlo in modo più appropriato; Le parole segrete, infatti, mischia la mitologia nordica con un’ambientazione del tutto “fantasy”, diciamo così, e con personaggi per cui la magia è vicina e le creature come i folletti o i troll sono reali.…
[ Continua a leggere! ]

La bella estate, di Cesare Pavese

La bella estate scritto nella primavera del 1940 e pubblicato nel 1949, insieme a “Il diavolo sulle colline” e “Tra donne sole”, è “la storia di una verginità che si difende”. Protagonista della vicenda è Ginia, sedicenne torinese, ingenua e spensierata, che si divide tra le faccende domestiche, il lavoro in sartoria e le uscite con le amiche; una ragazza semplice, che difficilmente mette in dubbio le affermazioni altrui.…
[ Continua a leggere! ]