Oroscopo di lettura: novembre 2017

Lo scenario astrale vedrà i protagonisti i nativi del Sagittario, in cui Saturno, Mercurio e Sole proclamano e regalano la vittoria al nono segno dello zodiaco! Un tris di poker d’assi, dove ogni cosa intrapresa sarà piena di entusiasmo, complicità, euforia, simpatia, imprevedibile complice il trigono di Urano dall’Ariete!

Sarà un bel cielo vivace e movimentato, in cui possono nascere nuove amicizie sotto le ali di Mercurio che, inviterà alla socievolezza e alla comunicazione allegra e brillante.

Sembrerà un cielo d’estate, invece tutto ciò lo si vivrà nel pieno autunno, davanti ad un piatto di castagne calde, mentre guarderemo i colori dell’autunno, che ci faranno sognare nuove avventure, mentre Urano in Ariete stimolerà, cambierà e stravolgerà i piani organizzati e ne costruirà di nuovi.

Sarà la magia d’autunno mentre i pianeti lenti rimangono dove sono, ossia Plutone nel Capricorno, Nettuno transita nei Pesci. E sorpresa: c’è un tempo per riflettere e uno per agire, ancora presente: è la grande lezione di Saturno, che dispensa massicce iniezioni di logica e rigore: quello che ci vuole per concretizzare le intuizioni e le idee geniali di Mercurio.

Un cielo astrale fatto di colori vivaci e di grandi manovre importanti, in cui ogni pianeta e ogni segno assumono sfumature diverse a seconda dei loro transiti e dei loro aspetti tra loro. L’astrologia non indovina il futuro, ma può prevedere situazioni, in linea di massima, e anticipare alcuni eventi, sfruttando le conoscenze, gli studi e l’intuito di chi interpreta il codice zodiacale.

Novembre 2017 è servito su un piatto fumante davanti ai commensali, pronti ad assaporare la pietanza, esprimendo i loro giudizi e i loro pareri, anche se non sono tutti concordi, ma comunque oggetto di confronto e di discussione! Ogni segno è interessato alla lettura, un po’ storcendo il naso, ma anche gratificato delle belle notizie che può leggere, sperando che i suoi sogni possono avverarsi. Ricordiamoci che gli astri inclinano, ma non determinano.

Buona lettura!

#Oroscopo di #lettura di #novembre! Consigli per tutti i segni! Condividi il Tweet

(si ringrazia Icons Land per le icone)

L’oroscopo

ARIETE: 21/3 – 20/4

Per quanto sia un mese autunnale, novembre vi piacerà moltissimo. Avrete quasi la sensazione che le giornate misteriosamente si facciano più intense e luminose perché sarete voi, in realtà ad acquisire maggiore sicurezza ed entusiasmo, grazie allo stellium in Sagittario. Siete fuoco, dinamite pronti ad esplodere, quando puntate ad un obiettivo voi vedete solo quello. Non “disegnate” curve, non seguite percorsi contorti, voi siete diretti e lineari conquistate la meta con uno spirito che non si placa finché non è stata raggiunta. Buon viaggio verso l’avventura!

Il libro del mese: Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood. In un mondo devastato dai conflitti, dalle radiazioni atomiche e dai rifiuti tossici, gli Usa sono diventati uno stato totalitario di nome Galaad, in cui alle donne è preclusa qualsiasi libertà. Le poche che sono ancora in grado di concepire, le “ancelle” appunto vengono usate come contenitori per produrre bambini. Il loro corpo è di proprietà dei “capitani”, le cui mogli sono troppo anziane per avere figli. Difred (la donna di Fred) è una di queste. Indossa il mortificante abito lungo rosso, i guanti, il copricapo bianco con le alette che la nasconde agli sguardi. Attraverso lei scopriamo l’umiliazione, la solitudine, il vuoto di una società terrificante, misogina e maschilista.

TORO: 21/4 – 21/5

Con un bel transito di Venere opposta e Plutone nel segno del Capricorno si profilerà un mese ricco di colpi di scena nel bene e nel male. A volte vi sembrerà di rimbalzare contro un muro di gomma e vi sentirete impotenti, ma non scoraggiatevi, Nettuno vi guida verso nuove fantasie. Avvertite una sensazione che più di qualcosa vada oltre il vostro ragionamento logico, sentite una voce che vien da dentro voi e vi costringe ad ascoltarla, è l’intuito che vi suggerisce finalmente che non sempre l’intelletto è logico e razionale, ma anche emotivo e sensibile. Ad un tratto potreste perdere l’equilibrio pacato e tranquillo, invece agite con grande cuore e passione.

Il libro del mese: Nessuna traccia dello scrittore scomparso di Daniele Bresciani. Pietro Severi, autore di un bestseller su un serial killer, scompare nel nulla mentre si trova in Irlanda. Emma, giornalista appassionata, idealista, che con Pietro ha avuto una liaison segreta, cercherà di ritrovarlo. Il libro è un thriller dal respiro internazionale. Una storia che ti risucchia, costringendoti a finirla, con un meccanismo di scatole cinesi che sarebbe un delitto svelare. L’autore racchiude, nelle oltre 300 pagine della sua opera, tutti i mali della società attuale, dalla violenza, pubblica e privata alla crisi economica.

GEMELLI: 21/5 – 21/6

Non sarà un mese facilissimo da vivere, ma con la vostra ironia e la vostra simpatia saprete affrontare ogni possibile difficoltà con una battuta pronta e un sorriso a tutto tondo. Urano sarà sempre alto nel vostro cielo, seguirete il vostro intuito nei vostri movimenti e la vostra curiosità con le energie di Marte positivo. Per voi è indispensabile il movimento, il chiacchiericcio, un caffè al bar con amici, prendere appunti per scrivere il vostro prossimo articolo, comunicare, scambiare, avere mille piani, mille relazioni, mille conoscenze, mille amanti, col rischio di eccedere!

Il libro del mese: Il mare dove non si tocca di Fabio Genovese. È la storia di Fabio, un ragazzino un po’ impacciato che vive ai margini di un paese della Versilia con la sua grande famiglia, i Macini: mamma, babbo, nonna e una serie di zii, uno più “pazzo” dell’altro. Fabio viene tagliato fuori dai compagni, che lo giudicano strano perché indossa la felpa di Paperino, perché legge manuali su come allevare lombrichi, perché in classe ha legato con Piccolo Massimo, che sembra un bimbo di 6 anni anche se ne ha 12, perché ama passare il tempo con gli anziani. Fabio è travolto dalla vita, dalle cose più grandi di lui, corre velocissimo sulla sua bici per sentire il cuore che esce dalle orecchio e il vento che gli ruba le lacrime.

CANCRO: 22/6 – 22/7

Ci vorrà un certo equilibrio per non discutere con amici e colleghi, per non strafare nelle attività fisiche, per non perdere la pazienza sul posto del lavoro, per evitare trabocchetti, per non perdere l’entusiasmo che avevate qualche tempo fa, per non litigare con il vostro partner, servono più coccole che sesso e molta fantasia. Anche se sapete che la realtà va conosciuta e affrontata momento per momento, voi rimanete sempre dei grandi sognatori, capaci di estrarre dall’inconscio la perla preziosa di un’idea illuminante!

Il libro del mese: Gulliver di Jonathan Swift. Gulliver desidera girare il mondo, ma quando si imbarca in cerca di avventure, un naufragio lo porta sulla sconosciuto spiaggia di Lilliput, popolata di minuscoli omini che lo considerano una minaccia. È un classico del 1726, adatto a tutte le età, un libro mai così attuale, anche se mostriamo grandi differenze, siamo tutti essere umani che abitano e amano questo pianeta.

LEONE: 23/7 – 23/8

Un mix di ingredienti vi invita a ruggire sempre, anche di notte, quando nella foresta tutto tace. Sarete al top con le energie fisiche, sarete vincenti con il dialogo e con le vostre idee vincenti. Unico problema: l’invidia! E Giove che potrebbe farvi vedere ogni tanto il bicchiere mezzo vuoto. La vostra lealtà non tradisce la parola data. Nei rapporti d’amore e d’amicizia sapete sempre dire il vero. L’oscurità non esiste nel vostro mondo. Siete luce che porta il chiarore ovunque. Niente lasciate nell’ombra.

Il libro del mese: Sarò strana io di Daniela Mazzoli. È un romanzo composto da testi brevi e brevissimi, come aforismi, scritti ogni sera dall’autrice prima di andare a dormire. Frammento dopo frammento la storia si compone, al lettore il compito di ricostruire i legami fra i fatti come se stesse sfogliano un mazzetto di istantanee. La protagonista è l’autrice stessa, che si racconta in un momento di rinascita e trasformazione con un’autenticità disarmante e un’ironia tagliente. Da una parte c’è la fine di una relazione con un giovane fidanzato filosofo, dall’altra un nuovo innamoramento per un uomo chiamato semplicemente “il tipo che mi piace”. In mezzo ci sono le vulnerabilità a cui tutti siamo esposti mentre siamo innamorati: l’ansia del telefono (la telepatia non è una scienza esatta: tutte le sere io pensavo “chiama, chiama, chiama”. Ma lui non chiamava), l’euforia o la disperazione che lottano per il comando delle emozioni, le fantasie ottimistiche o catastrofiche. E un romanzo come un piccolo osservatorio sull’innamoramento e la vita, di cui sono colti, con acume e divertimento.

VERGINE: 24/8 – 22/9

Novembre si profilerà altalenante, anche se a tratti sarete maggiormente concentrati sulla vostra famiglia e poco a voi stessi. Comunque volerete alto, Giove sarà una manna dal cielo in questo periodo, regalandovi leggerezza e ossigeno puro. Plutone vi regala grandi ambizioni, mentre Nettuno potrebbe offuscare il vostro giudizio. Spesso è meglio aspettare che agire, è la soluzione migliore. Serietà e umiltà per voi sono grandi virtù. Non diventano, come per altri, freni che bloccano e inibiscono. Solo voi sapete tradurre in pratica costante il senso della misura e silenziosamente avvicinarvi alle vette più alte.

Il libro del mese: il mago e la figlia del boia di Olier Potzsch. Racconta le avventure del boia con l’anima Jakob Kuisl, si apre in Baviera nel 1666 con una protagonista femminile indimenticabile, Magdalena, figlia di Jakob. Teatro dei ripetuti colpi di scena è il monastero di Andechs, famoso per le reliquie miracolose e la birra. Un romanzo storico documentato con il surplus di un’atmosfera da brivido.

BILANCIA: 23/9 – 22/10

Vivrete settimane di grande attività finalizzata a raggiungere importanti obiettivi pratici e concreti, vi darete da fare con tanta energia. Avrete la soluzione vincente quasi per tutto: progetti, relazioni, persino la ricerca di un nuovo lavoro. Non strafate e valutate ogni imprevisto che Urano dissonante vi regala. Il vostro segno non è solo esaltazione dei valori di Saturno: rigore e razionalità, è anche domicilio di venere pianeta dell’armonia, del piacere, della bellezza delle forme, della capacità di lavorare per la pace di tutti, della collettività

Il libro del mese: La lunga notte di Adele in cucina di Livia Aymonimo. Come si affronta l’autunno della vita? Attraverso l’originale “diario-ricettario” di un’eterna ragazza, che non riesce a capacitarsi di essere approdata ai 60, resoconto appassionato di una generazione che credeva di cambiare il mondo a suon di musica, poesia e ideali. Ma anche quando tutto sembra perduto si può imbandire una fantastica cena per gli amici, perché il cibo e l’amore non tradiscono mai.

SCORPIONE: 23/10 – 22/11

Il duo Nettuno – Plutone vi renderà misteriosamente irresistibili. Venere vi regala ingegno, bellezza e vitalità. Tutte qualità molto utili sul lavoro e in amore. Usatele! Chiunque e qualsiasi cosa voi vorreste, approfittatene ora! Giove è con voi, promette ma non potrebbe mantenere, usate la vostra astuzia e il vostro ingegno per mantenere le sue promesse. Nettuno vi conduce oltre l’infinito della vostra intelligenza, sapete vedere cose che nessuno sa vedere. Possedete la più potente di tutte le energie dello zodiaco, sapete governarla, guidarla, frenarla, tenerla in sospeso in attesa di utilizzarla al momento giusto. Questa grande forza a volte vi travolge ma è la vostra stessa vita.

Il libro del mese: Non tornare indietro di Sophie Hannah. Mentre porta i figli a scuola, Nichi passa davanti a una villa che conosce bene. C’è la polizia, perché nella notte si è consumato l’omicidio del noto opinionista Damon Blundy. Irrazionalmente fa una veloce inversione di marcia e scappa. Peccato che le telecamere la registrino, trasformandola nella sospettata numero uno. E che lei non possa spiegare il motivo del gesto insensato, perché rivelerebbe un segreto ancor più insensato.

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12

Fidatevi delle vostre intuizioni e del vostro entusiasmo. Uno splendido Marte garantirà una sintonia di coppia a prova di tentazioni, mentre Mercurio e Urano assicurano ottime idee e proficui guadagni. Occhio a non farvi illudere dalle nebbie di Nettuno, dal suo fumo nei vostri occhi, spesso peccate di ingenuità, ma il vecchietto Saturno nel vostro cielo deve avervi insegnato qualcosa! Veloci come un treno che non fa soste, attraversate le geografie del giorno dopo giorno, proponendo, insegnando, trasmettendo una vitalità gioiosa che non si arresta mai nelle paludi della tristezza vuota e inutile. Siete folgoranti!

Il libro del mese: Il rifugio delle ginestre di Elisabetta Bricca. Sveva fa la copywriter e ha dimenticato il suo passato felice, quando ogni estate scorrazzava nei campi. La madre in punto di morte le strappa una promessa: deve tornare in Umbria per conoscere il vero padre. Appena giunta nella sua terra, il ciondolo che ha sempre tenuto al collo con una radice di ginestra le dà forza. Perché il fiore mostra attaccamento alle origini ed è il simbolo di una ricerca necessaria, che parte dal lontano.

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1

Una nota canzone di Lucio Battisti, recita: “Capire tu non puoi, tu chiamale se vuoi emozioni, tu chiamale se vuoi emozioni”. Lo stellium di pianeti nel Sagittario, nella vostra dodicesima casa, amplificherà quello che voi non riuscirete ad avere il controllo, ossia le emozioni! Temerete di perdere l’equilibrio, eppure se vi impegnaste, scoprirete un mondo tutto nuovo, dove attingere nuove risorse. E se il sesso non vi soddisfa, potete sempre buttarvi in un mare di coccole che riempiono il cuore e riscaldano l’anima. Nel muovervi lentamente attraverso la quotidianità, delineate i confini netti e inequivocabili della verità. La vostra azione sa trasmettere anche un sottofondo di dolcezza che le persone più sensibili sanno cogliere.

Il libro del mese: Mad – Nessun limite di Cloé Espositor. Provate ad avere una sorella perfetta che ha avuto tutto dalla vita: un marito fascinoso, un bambino bellissimo, una condizione sociale prestigiosa. E provate a nascere con il cuore a destra, dalla parte sbagliata, senza averne azzeccata una. Sarebbe così strano uccidere la sorella per vendicarsi del destino? Una storia esplosiva che rimesta nel torbido dei legami familiare senza tabù e ipocrisie.

ACQUARIO: 21/1 – 19/2

Spesso bisogna ringraziare l’universo per quel che vi ha dato e che vi sta dando, compreso i colpi di scena e le complicazioni, che rafforzano l’anima e vi fanno vedere quanto è varia la vita. Condividere con i vostri amici i vostri progetti, le vostre idee e i vostri programmi vi esulta come non mai. Sapete coinvolgere tutti coloro che vi circondano con grande novità e suspense. Bravi! Non c’è porta per voi che non sia aperta, non c’è barriera che non si spalanchi. A vostra volta voi non conoscete chiusure rigide. La vita è un andare e venire senza fine. Ma per voi è soprattutto andare.

Il libro del mese: Valeria senza veli di Elisabeth Benavent. Ritroviamo le quattro amiche madrilene, coi loro amori e i loro sogni, nell’ultimo episodio della fortunata saga di Valeria, dove l’erotismo sottile si mischia a brillanti colpi di scena. È estate, la stagione degli incontri e dell’irrequietezza: Valeria si sente soffocare dal rapporto con Bruno. La corte del suo ex l’attira come un magnete, perché la passione si nutre di segreti. Un romanzo fresco all’insegna della spensieratezza.

PESCI: 20/2 – 20/3

Saturno che proprio non vi piace e mal sopportate, lo percepite come un freno tirato a mano che non vi fa camminare spediti. Eppure il pianeta rappresenta il grande saggio maestro che insegna le esperienze della vita, di cui farne tesoro! Approfittate delle sue lezioni di vita per gestire al meglio imprevisti e contrattempi che il vostro lavoro vi riserva. Non fatevi soffocare da troppi impegni professionali, selezionate gli incarichi, delegate diversi compiti, mentre uscite fuori a respirare aria di mare. Il vostro sguardo rivolto al presente consente di vedere nuove angolazioni del reale. Voi non vi uniformate, non accettate mai che le prospettive siano le stesse per tutti. Anche la vostra azione penetrante consente la Trasformazione.

Il libro del mese: Sempre libera, di Lorenza Natarella. Tra i tanti modi per celebrare i 40 anni dalla scomparsa di Maria Callas, il 16 settembre del 1977, il più sorprendente è Sempre libera: una storia a fumetti sulla vita del mitico soprano. Scritta e disegnata da Lorenza Nattarella, racconta i successi, le passioni e i tormenti della Divina con leggerezza e ironia. Troverai l’amore vero con Aristotele Onassis e quello platonico con Pier Paolo Pasolini , la rivalità con Renata Tebaldi e l’incontro con Luchino Visconti, che fece della Callas un’icona.


Commenta