Oroscopo di lettura: Aprile 2017

Un libro è uno dei migliori alleati del benessere dell’anima, che si tratti d’avventura, di un romanzo, di un saggio o di una narrativa, qualsiasi cosa voi leggiate è ben letto. Potete accumularli sul comodino, spargerli per la vostra stanza o riporli nell’enorme libreria del vostro soggiorno, essi sono i vostri migliori amici e la vostra migliore compagnia.

I libri non vogliono sostituire le relazioni sociali o una chiacchierata con un amico in un bar, davanti a un dolce al cioccolato, ma sicuramente sono un toccasana per la propria mente.

Mentre vi recate in libreria per scegliere un classico o l’ultima novità letteraria, leggete il consiglio delle stelle e i loro movimenti, nello specifico seguite Mercurio e la sua curiosità, la sua apertura mentale, i suoi spostamenti da una libreria a un’altra, da un sito web a un altro; seguite Venere che regala l’amore per la lettura; seguite Giove per il piacere di leggere e divorare ogni libro che troviamo fra gli scaffali.

Quando pensiamo a aprile, pensiamo al detto: “Aprile, dolce dormire”, sicuramente ci suggerisce di adagiarsi a sfogliare una rivista o un manuale fai da te, cercando curiosità e suggerimenti per la propria creatività.

I transiti di aprile sono una danza allegra, fatta di importanti passaggi non indifferenti, come Marte che entra nel segno dei Gemelli, a stimolare ancor di più l’intelletto dei nativi; Mercurio fa la sua new entry nel segno del Toro a suggerire ai nativi di “pensare lento”. Voglio sottolineare che i migliori pensatori e filosofi hanno nel proprio cielo di nascita uno splendido Mercurio in Toro.

Venere rientra in Pesci, ebbene sì… la dea dell’amore e del benessere sente il bisogno di nuotare nelle acque del dio Nettuno, per cui si spera in amori romantici e sognanti. Quale miglior suggerimento ci indicano le stelle, allora?

Parlar d’amor, scegliendo romanzi d’amore o, per chi non fosse molto attratto dall’argomento, magari perché San Valentino è già trascorso, buttandosi sui saggi, sulla narrativa o sui manuali per il tempo libero. La scelta è vasta, ma leggiamo cosa indicano le stelle!

 

 

 

 

 

(si ringrazia Icons Land per le icone)

L’oroscopo

ARIETE: 21/3 – 20/4: politica e attualità

Mercurio transita nella vostra seconda casa solare, mentre Venere rientra nel segno dei Pesci, portandovi a rallentare la corsa verso il vostro traguardo e mettervi più comodi a leggere un libro.

Un po’ difficile per voi, che siete molto abituati a muovervi sempre, vi sentite costantemente spinti a fare più del dovuto, a agire e reagire come tigri nella foresta, infatti Urano di transito nel vostro cielo non vi risparmia affatto, anche se sentite di essere un po’ in riserva, specialmente col transito di Marte in Toro.

Voi siete così semplici e diretti, non amate inutili complicazioni. Le cose sono chiare, non c’è bisogno di andare a cercare ciò che sta nell’invisibile. Siete forza e luce, siete il segno della primavera, della rinascita, quando tutto si risveglia, dopo un lungo e rigido inverno.

Siete molto attratti da libri d’avventura e di spionaggio, ma anche di personaggi che hanno fatto la storia. Voi preferite Verlaine, Alda Merini, Baudelaire, Zola, Henry James, Dario Fo, Sandoz Marai. Dimostrate di essere lettori accaniti, con entusiasmo, collezionate libri in varie trauzioni, libri di guerra, di nemici, di lotte armate, ma anche Buzzati e Ammaniti, scrittori del segno opposto, la Bilancia.

In questo mese, fra politica e attualità scegliete di leggere: Il sistema della corruzione, di Piercamillo Davigo.

Trattasi di un libro: seriale, diffuso, contagioso, organizzato: è la corruzione, il male antico che in Italia arriva a minare le fondamenta del vivere civile.

Un film da vedere al cinema? Date uno sguardo alle recensioni, comprate il biglietto per Beata ignoranza!, con Marco Giallini e Alessandro Gassmann. Una commedia che racconta le vicende di due amici/nemici, insegnanti di liceo, che si sfidano in una divertente commedia sulla dipendenza dai social.

TORO: 21/4 – 21/5: condivisioni e collaborazioni

Per tre settimane siete circondati da un bel transito di Mercurio nel vostro cielo a rendervi più socievoli, più loquaci e più collaborativi del solito. Complice anche una bella Venere di transito nella vostra undicesima casa, che vi spinge a condividere le vostre idee e i vostri progetti riguardo alla vostra sfera lavorativa, professionale, ma anche amorosa.

Amate ricevere gli ospiti nel vostro cottage, offrendo loro una crostata di marmellata e un succo d’arancia, condividere i vostri piaceri e le vostre scelte in materia di cinema e di libri.

Vi piace alla sera leggere il vostro romanzo sull’amaca costruita da voi. Le ore di luce sono aumentate e non c’è niente di più bello che rilassarsi sotto un albero con un bel libro in mano. Tutto ciò è la vostra oasi di benessere e di pace, in compagnia del vostro amore di sempre o di una nuova conquista. Qualunque sia la vostra situazione sentimentale, vi godete la tranquillità del posto.

Voi siete pazienti, rigorosi, metodici, assaporate il libro pagina dopo pagina, come se fosse una golosa pietanza da gustare con lentezza. Graualmente vi interessate al libro, apprezzando lo stile e il contenuto per poi riflettere e ricordarne le sensazioni. Affettivi e sensuali scegliete Honoré de Balzac, Charlotte Bronte, Nabokov, Bulgakov e il grande Shakespeare. A tratti, siete interessati anche dai libri drammatici, come i racconti della Mazzantini, nativa dello Scorpione.

In questo mese, Mercurio e Venere vi spingono a leggere di più, a approfittare degli sconti sui classici, a sfruttare i buoni acquisto sulle ultime novità, scegliete di leggere: Il Signore delle Mosche, di William Golding.

Le emozioni, in questo romanzo, ci sono tutte. Poi ci sono coraggio, dolore e piacere. La protagonista è l’ombra. L’ombra da cui ognuno di noi cerca di fuggire, ma che poi ci prende.

Un film da vedere al cinema? Date uno sguardo alle recensioni, comprate il biglietto per Silence, dal regista Martin Scorsese. E’ basato sull’omonimo romanzo dello scrittore Shusaku Endo e racconta la storia di due missionari gesuiti che intraprendono un viaggio ricco di insidie nel Giappone del 17° secolo per ritrovare il proprio mentore e indagare su presunte persecuzioni religiose.

GEMELLI: 21/5 – 21/6: riflessioni in corso

Nonostante le spinte improvvise di Urano, che da tempo vi catapulta in diverse realtà, senza capire nulla, in questo mese vi ritrovate a riflettere sull’andamento della vostra vita. Siete attivi, vi piace fare e ottenere risultati. La vita per voi non si limita a contemplazione, sentimento e fantasia, ma è azione e trasformazione. Parecchie cose sono cambiate e stanno cambiando, vi accorgete che siete cambiati per prima voi stessi. La colpa sapete di chi è? È di Saturno che vi insegna, fino alla fine dell’anno, la dura legge della vita. Bando alle superficialità, benvenuta responsabilità e consapevolezza.

Un detto recita: “Per capire le cose bisogna scriverle”.

Be’, Saturno contro dice: “capisci le cose solo quando sbatti la testa e cai da un precipizio”.

Ossa rotte, cuore spezzato, tanto freddo dentro di te. Non riesci a camminare, rimani lì sdraiato a terra, tremi tutta mentre urli il tuo dolore, sperando che qualcuno ti tenda la mano, ti aiuti a rialzarti. Inutile aspettare quel qualcuno, devi farcela da solo. Ti accorgi, però, che le tue vecchie ferite si riaprono, prendi coscienza che non sono guarite, forse non avete ancora imparato nulla. Serve tempo e Saturno vi sta dando tanto tempo.

Siete governati da Mercurio, per cui scrittura e lettura sono il vostro pane quotidiano. Siete rapidi, sintetici, veloci, sempre alla ricerca di spunti e riflessioni, pronti al dibattito intellettuale. Esprimete il vostro pensiero brillante, ironici e a volte controcorrente. Prediligete la saggistica, la satira, il giornalismo, il giallo, il thriller, il mistero. Tra gli immortali preferite Dante, a seguire Anna Frank, Lorca, Ken Follett e Agatha Christie, nativa della Vergine.

E per tipi come voi, sempre curiosi di tutto, in questo mese, scegliete di leggere: La curiosità non invecchia, di Massimo Ammaniti.

Un saggio di psicologia che vi fa pensare a una riflessione importante su un periodo della nostra vita di cui si parla poco: per timore, ritrosia, vergogna, semplicemente, per scaramanzia.

Un film da vedere al cinema? Date uno sguardo alle recensioni, comprate il biglietto per La La land. È un film del 2016, che racconta una storia d’amore tra un musicista jazz e un’aspirante attrice, realizzato come un musical contemporaneo che omaggia i classici film musicali prodotti tra gli anni 50 e 60. Il titolo del film è sia un riferimento alla città di Los Angeles sia al significato di essere nel mondo dei sogni o fuori dalla realtà.

CANCRO: 22/6 – 22/7: momenti di evasioneCon Mercurio che entra in Toro e Venere che rientra nel segno dei Pesci, finalmente riprendete fiato, una boccata d’ossigeno non ve la toglie nessuno. State vivendo un periodo di tensione, state perdendo la pazienza e la voglia di agire e reagire. Non dimenticate la straordinaria forza delle vostre chele. Il granchio le usa per procurarsi il cibo, per difendersi dagli attacchi, ma anche per dare il via a forme di corteggiamento. Anche voi fidatevi di più della vostra potenza, della vostra forza e del vostro intuito. Approfittate di questo mese per avanzare richieste, per chiedere permessi, non un aumento di salario, perché Giove contrario non ve lo permette, per ora! Ma comunque la vostra mente è più lucida, attiva e reattiva, dotata di memoria, rispondendo a continue sollecitazioni dei ritmi rapidi di ogni giorno senza margine di errore. Torna la voglia di amare, condito da tanta dolcezza e senso di appagamento.

Per voi la migliore compagnia è il romanzo. siete avidi di libri, un grandissimo consumatore di testi, letti e consumati nel breve spazio di una notte. Al primo posto aorate Leopardi e la sua Luna. Si aggiungono Proust, Kafka, Hemingway, Hesse, Hawthorne, Neruda, Pirandello, Saint Exypery e infine Oriana Fallaci. Voi apprezzate i sentimenti, le emozioni, i romanzi d’amore. Siete attratti anche da letture di grande forza d’animo, a esempio dai romanzi di Nicholas Sparks, nativo del Capricorno.

In questo mese, avete voglia di sognare, grazie al fantastico trigono di Nettuno, che vi invita a staccare la spina e a fantasticare su vie lontane, scegliete di leggere un libro di filosofia: Metti l’amore sopra ogni cosa, di Armando Massarenti.

Un saggio che insegna a amare facendo buon uso delle nostre passioni e senza lasciarsi trascinare dagli eccessi dell’innamoramento, la più affascinante delle follie.

Un film da vedere al cinema? Date uno sguardo alle recensioni, comprate il biglietto per Split. È un thriller che racconta la storia di tre aolescenti, rapite e tenute prigioniere da un psicopatico affetto da una grave patologia di disturbo dissociativo dell’identità e un disturbo ossessivo compulsivo.

LEONE: 23/7 – 23/8: momenti gratificantiÈ un mese da sfruttare fino in fondo, avete imboccato la strada, quella dritta, quella giusta: Urano, Saturno e Giove sono un tris d’assi, che vi promettono successi, avanzamenti, gratificazioni e riconoscimenti. Cosa volete di più? L’amore? Eppure quello avete! Basta chiedere!

Qualunque cosa stiate facendo è un successo, qualunque stiate pensando, fatela. Seguite il flusso della vostra immaginazione e della creatività, il flusso dei pensieri, senza perdervi in inutili allarmismi. Bussate alle porte di chi conta, di chi voi pensiate possa darvi una mano e fatevi avanti.

Proponetevi, avanzate richieste, Mercurio vi favorisce un dinamismo naturale, il vostro umore è alto, avvertite un senso di benessere psico fisico, corpo e mente sono in un stato di grazia. È molto bello questo momento, sfruttatelo, non rimandate, osate rischiare, sapete quando fermarvi e quando proseguire. Voi adorate buttarvi, con energia, nelle situazioni, specie quando vi appassionano. Ci sono momenti in cui vi dimenticate completamente del senso del pericolo, fino a quasi a far scomparire la parola paura dal vostro dizionario.

Voi siete un lettore accanito, colto, garbato. Desideroso di divorare tutto il patrimonio letterario, dai classici della letteratura italiana alle letture epiche. Preferite Emily Bronte, Sibilla Aleramo, Elsa Morante, Isabel Allende. Baricco e Lewis Carroll, nativi dell’Aquario.

Non perdete l’entusiasmo di andare in libreria e scegliere l’ultimo romanzo di una delle più amate scrittrici italiane: Chiara Gamberale con il suo Qualcosa.

Una riflessione sul dolore, l’amicizia, l’amore e il (non) senso della vita a partire dallo “spazio vuoto” che ognuno ha dentro di sé.

Un film da vedere al cinema? Date uno sguardo alle recensioni, comprate il biglietto per La legge della notte. È un film ambientato durante il proibizionismo, racconta le vicende di un figliol prodigo di un capitano di polizia di Boston. Egli diventa un contrabbandiere e un trafficante di rum e, più tardi, un famigerato gangster.

VERGINE: 24/8 – 22/9: anche il disordine è vita!Il transito positivo di Mercurio nella vostra nona casa vi porta a allargare i vostri orizzonti, a affacciarvi verso nuove culture, a leggere nuove storie, a imparare una lingua straniera o a suonare uno strumento musicale.

Qualunque esso sia, avete la grinta e l’energia necessaria per intraprendere nuovi percorsi di studi, di conoscenze letterarie, filosofiche e teologhe. Non mancano occasioni per un avanzamento di carriera, per nuove responsabilità o semplicemente vi vedete costretti a rinunciare a qualche incarico importante con rammarico per acquisire nuovi ruoli. Meritate di più, fatevi calere, voi preferite sempre procedere per grai, a piccoli passi, ma certi e stabili.

Certo Saturno e Nettuno contrari destabilizzano la vostra quotidianità, il vostro tran tran di tutti i giorni e improvvisamente vi trovate delle cose fuori posto, che vanno oltre il limite della vostra perfetta stabile organizzazione.

Siete molto dediti al lavoro, fedeli e affidabili, coerenti e puntuali, qualunque cosa facciate è un successo! Siete così precisamente organizzati, che non avete bisogno di un planning, tutte le cose sono al proprio posto e semmai, succede che si genera un caos, qualcosa esce dal vostro controllo, non ne fate un colpa, perché quel disordine è vera vita.

Voi siete molto attenti, fini, garbati. Per voi la lettura ha un valore terapeutico, è un modo per distrarsi dalle preoccupazioni quotidiani. Preferite i saggi, ma anche la narrativa, la storiografia. Tra i classici amate Ariosto, Goethe, Verga, Tolstoj, Camilleri e Stephen King. Ovvio, per l’attrazione degli opposti, I Miserabili di Victor Hugo.

Vi comprate tutti quei libri che sono nella vostra lista, scegliete di leggere il romanzo: Le donne di troppo, di George Gissing. Con la verve del romanzo di costume di Jane Austen, nella Londra di Dickens e Thackerary, l’autore racconta varie storie d’amore intrecciate con problemi di soldi e aspirazioni sociali.

Un film da vedere? Comprate il biglietto per: Questione di Karma. È un film commedia interpretato da Elio Germano e Fabio de Luigi. Il film racconta la storia di Giacomo, grande erede di industriali, ma preferisce dedicare la sua mente a pensieri e fantasticherie. Un esoterista cambia la vita di Giacomo dicendogli che ha individuato l’attuale reincarnazione del pare, morto quando lui era ancora piccolo. La reincarnazione si tratta di Mario Pitagora, un uomo interessato solo ai soldi. Questo incontro cambia definitivamente le loro vite.

BILANCIA: 23/9 – 22/10: stimoli e sollecitazioniVi sentite centrifugati in un’altra realtà! Parecchie cose ve le state lasciando alle spalle, altre non sono più intatte; le vostre fatiche son sempre più faticose, per questo sono tutte da programmare con maggiore cura e misura, non solo nel lavoro, ma anche in amore e nelle amicizie.

Il vostro quadro cosa potrebbe rappresentare, in questo mese di aprile? Dunque, un mare molto mosso in una notte buia e tempestosa, che presto, come ogni tempesta superata, arriva la quiete!

I segreti per superare tutto questo? Ci vuole una maggiore elasticità, comprensione, tolleranza e alzare il livello di sopportazione.

Regalatevi maggiore spazio di riposo, perché le tensioni dei pianeti potrebbero creare un sovraccarico di situazioni da risolvere. Evitate di prendere di petto situazioni pesanti, è il momento di mettere in pratica le vostre doti di diplomazia esercitando l’arte del compromesso.

Sembra essere difficile, ma non è impossibile. Prestate maggiore attenzione ai segnali del vostro corpo, evitate di farvi travolgere da impegni gravosi.

Voi preferite romanzi e saggi. Siete un grande selettore dei testi, pochi ma buoni. I libri per voi devono essere motivo di meditazione e di riflessione. Avete bisogno di confrontare e scambiare le opinioni, di confrontarsi con gli altri. Nella vostra libreria ci sono Virgilio, Rimbaud, Montale e del Cancro Hesse.

Fate meditazione o yoga, leggete un bel romanzo emozionante, commovente, vero, come la storia, che aspetta solo di essere raccontata: Nel mare ci sono i coccodrilli, di Fabio Geda. È un romanzo biografico basato sulle interviste fatte dall’autore a Enaiatollah, che racconta della sua reali esperienza di vita.

Comprate un biglietto per il cinema, scegliete di andare a vedere: La tenerezza. È un film che racconta di sentimenti che si incrociano tra il sorriso e la violenza. Un pare e i suoi figli non amati, un fratello e una sorella in conflitto, una giovano coppia che sembra serena. I bambini che vedono e non possono ribellarsi. Racconta la storia di due famiglie in una Napoli inedita, lontana dalle periferie, una città borghese dove il benessere può mutarsi in tragedia, anche se la speranza è a portata di mano.

SCORPIONE: 23/10 – 22/11: confusi e feliciSentite l’aria di primavera? Il profumo dei fiori? A meno che non siate allergici, si risvegliano i sensi vivendo una sensazione di benessere, grazie a una meravigliosa Venere in trigono, che vi viene incontro, quando i vostri pensieri sono confusi e distorti. C’è sempre qualcosa che rovina la festa e nel vostro caso è Mercurio!

Il birichino messaggero dai piedi alati è contrario al vostro Sole, il che vuol dire che sarete un po’ distratti, confusi, annebbiati da mille idee e progetti, nervosi e poco attenti. Potreste dimenticare dove avete messo le chiavi della macchina, il vostro tablet fa i capricci o non siete in tempo per consegnare quel lavoro da altri richiesto.

Il vostro fascino è vivo, vi scoprite più sentimentali e passionali, trasgressivi e fatali, ma rallentate la corsa delle vostre conquiste, basta un fraintendimento per mandare all’aria i vostri piani.

È un mese pieno d’amore, siete felici fra le braccia di Venere, la vostra sessualità è calda e avvolgente, ma la vostra mente non è poi così lucida.

Voi amate le letture variegate, tormentose e intrigate, romanzi gialli, torbidi, noir, di politica e di mafia. Inoltre, amate romanzi di passione, di desiderio, di erotismo, dal gusto misterioso e nascosto. I preferiti sono Stevenson, Mary Evans, Virginia Woolf. Dell’Aquario Virginia Woolf, del Toro Pitigrilli.

Be’, in questo mese staccate la spina, mettetevi in pausa e godetevi i momenti di magia d’amore. Scendete giù, in libreria, rilassatevi fra mille letture, scegliendo di comprare: L’uomo che voleva uccidermi, di Yoshida Shuichi. È la storia di un delitto. Di un omicida e di una fuga disperata, ma anche di un amore impossibile, sullo sfondo del Giappone di oggi.

E se un romanzo non vi basta per rilassarvi, comprate un biglietto per il cinema, andate a vedere: La luce sugli oceani. I due protagonisti, sposati e quindi coniugi, vivono una vita tranquilla, fino a quando trovano un’imbarcazione naufragata con a bordo una bimba che piange accanto al caavere di un uomo. Lei vuole tenere la bambina e crescerla come fosse sua figlia, convincendo anche il marito. Un giorno si presenta alla loro porta una donna che sostiene essere la sua mamma biologica, nonché moglie del defunto trovato con essa.

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12: consapevolezza e lungimiranzaMarte è contrario per tutto il mese rendendovi impetuosi e più rumorosi del solito. Si tratta di un periodo a tratti stressante e sfiancante e a tratti iperattivi e pieni di energia. La costanza, la consapevolezza e la lungimiranza di Saturno di transito nel vostro cielo vi porta a avere molta pazienza e a resistere ai colpi duri della vita. Giove non vi toglie l’ottimismo e l’entusiasmo che vi caratterizza, ma sicuramente sono molto più smorzati. Siete piuttosto irrequieti e impulsivi, vi spostate ovunque o in bici o a piedi, l’importante è muoversi per scaricare quell’eccesso di arenalina. Amate correre tutti i giorni, possibilmente lungo un litorale, che vi rigenera e vi piace molto.

Un altro rimedio rilassante e che vi distrae è una buona lettura di un romanzo.

Siete un vero e proprio esploratore dell’universo “libro”. Avete una grande capacità di spaziare da un genere all’altro, da un tipo di lettura a un altro. Amate i libri di viaggio e di avventura. Preferite leggere Emily Dickinson, Jane Austen, Orazio, Twain, Moravia, dei Pesci Marquez, e dei Gemelli Ian McEwans.

Percorrete dei chilometri per recarvi in quella libreria ben fornita, che conserva tutto, dai classici agli ultimi best seller, scegliete di leggere: Il fu Mattia Pascal, di Luigi Pirandello. Un romanzo che scandaglia, anche umoristicamente, la realtà piccolo – borghese ed evidenzia l’impossibilità per l’uomo di essere totalmente artefice del proprio destino.

E se non vi bastasse, comprate un biglietto per il cinema: Loving. il film racconta la storia di una coppia interrazziale, vengono arrestati e condannati a un anno di detenzione, rei di essersi sposati. Esiliati, la coppia lotta per oltre nove anni con una causa contro lo stato segregazionista della Virginia, passata alla storia con il nome Loving contro Virginia, per fa invalidare tutte le leggi anti-coppie interrazziali stabilite dallo stato.

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1: più lucidi e morbidiQuesto mese fate scorta di ossigeno sia a livello mentale, sia a livello affettivo. Mercurio è positivo per voi, finalmente! Potete raggiungere i vostri obiettivi, prefissati da tempo, discutere con chi vi fa fruttare ottimi contratti professionali, firmare accordi e proporre le vostre richieste, sperando in un esito positivo.

Anche Venere vi vuole bene, infatti vi rende meno rigidi e più tolleranti verso voi stessi e verso chi vi circonda. Dietro quella corazza dura avete un cuore che batte, che si nutre di emozioni e sentimenti. Sperate di ricevere risposte positive, che quel lavoro, tanto sperato, vaa in porto e soprattutto essere molto lucidi per prendere le giuste decisioni. Nel frattempo, vi chiudete nel vostro mondo per dedicarvi al vostro hobby preferito, ossia a leggere quei lunghi romanzi mozzafiato.

Siete un amante appassionati della lettura, collezionate con devozione la vostra libreria. Comprate testi che non sempre leggete. Avete bisogno di un calmo ordine mentale e logico nell’esercizio della lettura. Leggete testi anche molto lunghi, dalle trame complesse e articolate. Difficilmente vengono dimenticate, anzi a volte lo ripescate e lo rileggete per cogliere nuovi spunti di riflessioni, anche a distanza di anni. I vostri scrittori preferiti sono Alfieri, Pascoli, Cicerone Molière. Un classico dall’opposto segno è Hemingway o dell’Ariete Turow.

Andate in quella libreria che sa di antico, che vende ogni cosa, a esempio: La locandiera, di Carlo Goldoni. La trama verte sulla protagonista, la locandiera Mirandolina, che, aiutata dal cameriere Fabrizio, si trova a doversi difendere dalle proposte amorose dei clienti dell’albergo da loro gestito nei pressi di Firenze. Al centro delle vicende c’è sempre la vigile e smaliziata intelligenza della protagonista, che sa far prosperare la sua attività commerciale e mettere in scacco l’altezzoso cavaliere di Ripafratta, uno dei suoi pretendenti.

E dopo una lunga e rivitalizzante lettura, comprate un biglietto per il cinema e andate a vedere: Ho amici in paradiso. È una commedia in cui si racconta la storia di una commercialista Salentina impulsiva e superficiale, che si trova a aver a che fare con persone fisicamente menomate e in condizioni intellettive anche gravi.

ACQUARIO: 21/1 – 19/2: up e downMarte in Gemelli vi trasmette una vitalità capace di entrarvi nel sangue e nelle fibre più profonde del sistema nervoso, dandovi un’energia che vi mette nella condizione di sopportare anche i carichi più impegnativi. Ma se fisicamente siete al top, con la mente siete “giù”. Eh sì.. Mercurio ostile non vi permette di essere così lucidi da portare avanti quell’impegno che vi fa guaagnare parecchi punti. Serve solo rimandare a un altro periodo quando il pianeta vi stringe di nuovo la mano per fare affare promettenti.

Non siate scontrosi se non siete compresi o non comprendete gli altri, se ci sono discussioni o fraintendimenti, magari avete solo perso le chiavi della macchina o non avete salvato i file nel pc, per mandare all’aria tutti i vostri piani.

Ascoltate molta musica, circondatevi di libri, voi amate sfogliare libri lunghissimi, leggete e rileggete per cercare osservazioni, riflessioni e nuove prospettive. A volte terminate la lettura di testi molto lunghi in poco tempo. Non preferite un genere preciso. Con la vostra grandissima aattabilità spaziate da un genere all’altro arricchendo il vostro patrimonio intellettuale e culturale. Preferite Verne, Byron, Dickens, Carroll, Stendhal, Joyce, Simenon, Prevert, Ungaretti, e dello Scorpione Roland Barthes, del Leone Melville.

Fra i romanzi d’avventura di Jules Verne, quali Viaggio al centro della Terra, Dalla Terra alla Luna, Ventimila leghe sotto i mari, scegliete di leggere: Il giro del mondo in 80 giorni. Si ispira a un’impresa realmente compiuta nel 1870 dall’americano George Francis Train, narra la storia di due uomini impegnati per una scommessa a compiere il giro del globo in ottanta giorni.

Un biglietto per il cinema? Andate a vedere: Sleepless. Il film racconta le vicende di un tenente, che si ritrova coinvolto nella sparizione di una partita di droga e che attira contro di lui l’ira di due boss criminali. Uno di questi fra rapire il figlio sedicenne del protagonista, promettendo di liberarlo solo dopo la restituzione della cocaina. Inizia così una corsa contro il tempo per salvarlo.

PESCI: 20/2 – 20/3: l’ispirazione fantastica di Nettuno!Il dio Nettuno vi fa viaggiare sui binari della fantasia e dell’immaginazione, la dea Venere vi avvolge e vi abbraccia, facendo sembrare che nella vita non si facesse altro che baciarsi. Mercurio vi porta a socializzare con tutti, piante e animali compresi. Serenità, dolcezza e bellezza sono i tre super ingredienti per un aprile pronto per essere cotto, sfornato e mangiato.

Voi siete così assorti e concentrati nella lettura che riuscite a staccarvi dalla realtà fino a sognare a occhi aperti. Il libro è, per voi, un’occasione per viaggiare con la mente scivolando nel mare delle emozioni, preferendo romanzi struggenti e poesie romantiche. Ma anche gialli, politica, filosofia, arte. Tasso, Ibsen, Manzoni, D’Annunzio, Pasolini, Saba sono i suoi preferiti, nonché lo scrittore del Sagittario Clarke, del Vergine Tondelli.

Apparite fragili ed emotivi, sensibili e vulnerabili, ma in fondo siete forti come rocce, indistruttibili e inossidabili. Sapete come staccare la spina dalla realtà, con in mano un libro fra i tanti, pronti per sognare, piangere o ridere insieme al protagonista del romanzo, scegliete di leggere uno dei vostri autori preferiti Marcel Proust: Alla ricerca del tempo perduto, l’opera più famosa, composta da sette romanzi, basata sui ricordi dell’autore, ricorrendo i moti dell’anima. E’ un viaggio di introspezione personale e sofferente, collegato alla ricerca artistica dell’autore, che considera la letteratura l’unico modo per conoscere la realtà e appunto se stessi, perché salva dall’oblio il passato.

Un biglietto per un film al cinema? Jackie. È un film biografico diretto da Pablo Larrain, incentrato sulla vicende di Jacqueline Bouvier, ai tempi in cui era stata first lay alla Casa Bianca e la sua vita in seguito all’assassinio di suo marito, il presidente John F. Kennedy, avvenuto nel 1963 a Dallas, in Texas.


Commenta