Il Castello Errante di Howl – Diana Wynne Jones

Immagine di Il castello errante di Howl Sophie è una giovane ragazza che abita nel paese di Ingary. Essendo la più grande delle sorella si sente soffocata dai suoi doveri di sorella maggiore dopo la morte del padre, così porta avanti la sua cappelleria anche se lei sogna una vita molto più avventurosa. La partenza delle sorella poi, non la aiuta di certo, ma un giorno la sua vita prende una piega totalmente diversa. La Strega delle Terre Desolate la trasforma in una vecchia perchè non è soddisfatta dei cappelli che le sono stati proposti, quindi Sophie è costretta a partire ed a vivere una avventura come quelle che aveva sempre sognato. Stipulerà un patto con il potente mago Howl ed entrerà nel suo magico castello dove incontrerà anche il demone Calcifer alla ricerca della Strega per riottenere la sua gioventù.

Da questo libro si ispirato Hayao Miyazaki per il suo omonimo film di animazione. Nel libro si ha una maggiore descrizione del personaggio di Sophie, si approfondisce il perchè della sua malinconia ed anche le sorelle hanno di maggiore importanza nella sua avvetura. La storia del personaggio di Howl si differenzia nelle due versioni, ma acquista molto più fascino nel film, in entrambi i casi, comunque, si ha sempre un personaggio un po’ ambiguo, indeciso e vanesio. Calcifer è forse l’unico elemento che Hayao Miyazaki non ha cambiato nella sua opera.

Un romanzo per ragazzi che può comunque essere piacevolmente letto anche dagli adulti, uno di quei romanzi che sono belli da leggersi ai bambini prima di andare a dormire, per portarli in un regno di misteri e di magie.

Buona lettura


Commenta