Mendicanti in Spagna, di Nancy Kress

Siamo alla fine del XXI e c’è chi ricorre alla genetica per migliorare i propri figli, per dare loro “poteri” particolari. Una dei protagonisti è Leisha, una ragazza che non ha bisogno di dormire. Il padre ha voluto per lei questo dono che le permettesse di prevalere su tutto e su tutti, la madre invece la vede come un mostro, e predilige la sorella Alice che non ha subito nessuna modifica.
Tre ragazzi modificati si riuniranno, alla ricerca di appoggio reciproco, e daranno inizio ad un esperimento genetico in grado di minacciare la società umana, ma in tutto questo Leisha avrà modo di capire tante cose su se stessa e sua sorella, cose che in fin dei conti rispecchiano i rapporti tra i normali ed i migliorati.
Buona Lettura


Commenta