Categoria: Storico

Aristotele e i Misteri di Eleusi, di Margaret Doody

Dopo un thriller medievale, ecco un thriller ambientato nell’antica Grecia, precisamente ad Atene, IV secolo a.C. Anche qui, sono di parte: il mio assoluto amore per l’antichità e soprattutto per l’antica Grecia mi ha fatto immediatamente apprezzare la descrizione minuziosa dei luoghi, delle abitudini, dei rituali (il matrimonio, i Misteri di Eleusi, per quanto si possa conoscerli), della mentalità dell’antico uomo greco.…
[ Continua a leggere! ]

Il sorriso dell’ignoto marinaio, di Vincenzo Consolo

Sulla copertina de Il sorriso dell’ignoto marinaio campeggia l’omonimo “Ritratto d’ignoto marinaio” di Antonello da Messina, certamente non famoso quanto la Gioconda di Leonardo ma dotato di un sorriso altrettanto ironico ed enigmatico. Le vicende del romanzo prendono inizio proprio dal viaggio in nave di Enrico Pirajno, Barone di Mandralisca dopo la scoperta del prezioso nella bottega di uno speziale a Lipari; come si può leggere nella finale “Nota dell’autore, vent’anni dopo” è questo un episodio realmente accaduto che, insieme ad altre considerazioni storiche e personali hanno spinto Consolo alla stesura di questo testo: dopo la pubblicazione di un primo romanzo, notato da Sciascia ma snobbato dai critici del tempo, lo scrittore siciliano, seguendo l’esempio di maestri come Verga, si trasferì a Milano, dove si trovò invischiato nel dibattito politico e nelle rivolte sessantottine.…
[ Continua a leggere! ]

Se questo è un uomo – La tregua, di Primo Levi

Parlare di questo libro è complesso. Penso che praticamente tutti sappiano che si tratta del resoconto della prigionia di Primo Levi nel campo di Auschwitz, e poi del suo viaggio di ritorno in seguito alla liberazione. E’ complesso parlarne perchè, se anche si è abituati a parlare di quel periodo, se anche si conoscono alcuni dettagli della vita (e della morte, soprattutto) nei campi di sterminio, leggere questo resoconto, accompagnato dalle sensazioni provate dai diretti interessati, è scioccante.…
[ Continua a leggere! ]

Ivanhoe, di Walter Scott

Parlare dei classici è sempre complicato, sia perchè si ha sempre l’impressione che i classici siano intoccabili, sia perchè oramai sui classici si è già detto tutto quello che si poteva dire. Di Ivanhoe si conosce l’importanza storica e letteraria, e si fatica ad avvicinarsi al libro senza una sorta di timore reverenziale.…
[ Continua a leggere! ]

I Romanzi dell’Antico Egitto, di Nagib Mahfuz

La Battaglia di Tebe (Kifah Tibe):
Il primo racconto si svolge durante la XVII dinastia, quando l’Egitto del nord è sotto il controllo degli Hyksos. Questi popoli sono molto agguerriti e grazie all’uso dei carri, riescono a sconfiggere il regno del sud, schiavizzando i suoi abitanti e costringendo i nobili a fuggire verso la Nubia.…
[ Continua a leggere! ]

Una giornata nell’antica Roma, Alberto Angela

Volete provare la sensazione di vivere una intera giornata, dall’alba al tramonto, tra le case e le strade di Roma al tempo dell’imperatore Traiano?

In questo libro, con la consueta cura mostrata nella realizzazione di tanti programmi televisivi, Alberto Angela descrive sulla base di una attenta ricostruzione storica e archeologica, i vari momenti di vita quotidiama a Roma nel periodo di massima espansione dell’impero che, sotto Traiano, all’inizio del secondo secolo dopo cristo si estendeva dalla Britannia ai confini con la Persia, e dalle sabbie del Sahara fino al confine orientale lungo il fiume Reno.…
[ Continua a leggere! ]

Il nome della rosa, di Umberto Eco

Il nome della rosa è entrato a far parte dei classici della letteratura italiana e, alla sua pubblicazione, ha rappresentato un caso letterario che ha dato inizio ad un genere. Ma cos’è questo libro? Se ne possono dare più letture: è un romanzo storico, che parla della storia delle eresie nei primi secoli dopo l’anno Mille; ha una vena filosofica, basata sull’aristotelismo e la scolastica; è un giallo, appassionante e avvincente; è un romanzo con una morale (la troppa virtù può essere dannosa quanto la mancanza di virtù), sfugge insomma alle classificazioni.…
[ Continua a leggere! ]

Corsari di Levante, di Arturo Pérez-Reverte

Nella sua sesta avventura, il capitano Diego Alatriste si ritrova senza terra sotto i piedi. Letteralmente: in Corsari di Levante lo spadaccino senza padrone protagonista della serie omonima ambientata nella Spagna del Seicento, accompagnato dal fedele Íñigo Balboa (la giovane voce narrante) e da Sebastián Copons, loro compagno e veterano, si imbarca su una galea che lo porterà attraverso tutto il Mediterraneo, dalle coste africane via Napoli fino alle acque turche.…
[ Continua a leggere! ]

Il cerchio si chiude – Tom Egeland

Se vi è piaciuto "il codice Da Vinci" probabilmente anche questo libro vi piacerà. Moltissime sono le cose in comune, ma badate bene che "il cerchio si chiude" è stato pubblicato un paio di anni prima del famoso codice, è rimasto nascosto per un po’ nelle librerie nordeuropee per trovare maggiore diffusione sulla scia del romanzo di Dan Brown.…
[ Continua a leggere! ]