Autore: Alessia Heartilly

Annata 1980, ho iniziato a leggere fin da piccola e da allora non mi sono più fermata. E' proprio grazie alla lettura che ho imparato ad amare anche la scrittura; prendevo carta e penna per scrivere la continuazione dei libri che mi piacevano. Dal 2001 scrivo fanfiction, le traduco, e continuo a leggere e scrivere felicemente... e spero di poterlo fare per tanto tempo ancora.

BookRepublic e un Mammut in regalo!

Seguendo su Twitter Bookrepublic, ho scoperto che oggi c’è un Mammut gratis da scaricare.
Si tratta dei Grandi Romanzi e Racconti di Fitzgerald! L’edizione è quella di Newton & Compton, ed è protetta dal Social DRM, quindi prima di scaricare verificate che sia compatibile con il vostro lettore.…
[ Continua a leggere! ]

Maratona di lettura

Recentemente ho iniziato a seguire alcuni blog inglesi sulla lettura, e uno di questi parlava di un “Read-a-thon” che mi ha dato l’idea di questa maratona.

Come sapete, la maratona è una corsa sulla distanza di 42,195 km, la stessa distanza che Fidippide percorse correndo da Maratona ad Atene, per annunciare la vittoria degli ateniesi sui persiani.…
[ Continua a leggere! ]

Il tocco di Giotto, di Iain Pears

Devo dire che mi aspettavo di più da Il tocco di Giotto, ma non per questo sono rimasta delusa. Si tratta di un buon giallo, con al centro un mistero che sembra irrisolvibile: Giotto infatti è lo pseudonimo di un ladro di opere d’arte che non lascia nulla al caso e non lascia nessun indizio che possa aiutare la polizia a capire chi commette i furti.…
[ Continua a leggere! ]

Una testa mozzata, di Irvine Welsh

L’ultima volta ho commentato Tutto per una ragazza, di Nick Hornby, descrivendolo come un libro fresco e a tratti dolce sull’adolescenza, l’amore, i problemi che fanno crescere presto. Una testa mozzata di Welsh, sebbene condivida in parte la tematica (soprattutto per il rapporto di personaggi giovani con l’amore) è tutto su un altro piano.…
[ Continua a leggere! ]

Quattrocento, di Susana Fortes

Il 26 aprile 1478, a Firenze, si consuma a Santa Maria del Fiore una congiura passata alla storia come “Congiura dei Pazzi”, le cui vittime designate sono Giuliano e Lorenzo de’ Medici. Gli avvenimenti di quel giorno segnano non solo il clima della città, che va alla ricerca dei congiurati e li tratta con incredibile crudeltà, ma segnano anche l’arte di coloro per cui Lorenzo il Magnifico era un mecenate.…
[ Continua a leggere! ]

La passione di Artemisia, di Susan Vreeland

La passione di Artemisia, di Susan Vreeland

Per accostarsi a questo romanzo, bisogna scindere la figura storica di Artemisia Gentileschi come pittrice italiana di fine Cinquecento – prima metà del Seicento dal personaggio di Artemisia che ci propone il romanzo. Questo perché le vicende biografiche sono diverse, come ci annuncia l’autrice stessa nelle note introduttive, quando afferma che un romanzo storico deve essere “fedele ai fatti solo nella misura in cui i fatti possano fornire un intreccio credibile.” Insomma, non è una biografia e non pretende di essere tale: è piuttosto un romanzo che vuole descrivere Artemisia Gentileschi come donna, come pittrice, servendosi solo di alcuni fatti della sua vita.…
[ Continua a leggere! ]

Nessun dove, di Neil Gaiman

Sotto a Londra, sotto al mondo, esistono cunicoli infiniti e mondi inesplorati. Mondi in cui precipitano le persone che cadono nelle fenditure, e che attraversano le bolle di tempo residue, e che vengono dimenticate da chi vive nel mondo sopra.
Richard Mayhew è un normalissimo ragazzo che trova lavoro a Londra, si trasferisce, trova nuovi amici, una fidanzata che lo trascina nei musei e nei centri commerciali rendendogli i piedi doloranti e i fine settimana noiosi.…
[ Continua a leggere! ]

La rosa del farmacista, di Candace Robb

La rosa del farmacista è il primo della serie che Candace Robb ambienta nell’Inghilterra medievale, e che vede protagonista Owen Archer. Devo dire che nel giudicare questo libro sono profondamente di parte, perchè io amo il Medioevo e amo i thriller: vedere quindi le due cose insieme non può far altro che piacermi.…
[ Continua a leggere! ]