Autore: Alessia Heartilly

Annata 1980, ho iniziato a leggere fin da piccola e da allora non mi sono più fermata. E' proprio grazie alla lettura che ho imparato ad amare anche la scrittura; prendevo carta e penna per scrivere la continuazione dei libri che mi piacevano. Dal 2001 scrivo fanfiction, le traduco, e continuo a leggere e scrivere felicemente... e spero di poterlo fare per tanto tempo ancora.

Solo me ne vo per la città, di Enzo Gaiotto

Se qualcuno mi chiedesse di descrivere con due sole parole Solo me ne vo per la città, penso che userei due aggettivi: delicato e intenso. Da una parte, infatti, riesce a descrivere momenti estremamente difficili con una grazia che permette all’autore di non stroppiare mai; e il rischio di cadere nel patetico è grande, quando si affrontano tematiche come quelle di questo libro.…
[ Continua a leggere! ]

Sondaggio: nuove funzioni!

Ebbene sì, è tempo di qualche novità sul blog!
Se mi seguite da un po’, saprete che sto usando un plugin stupendo per la gestione delle recensioni, di cui spero di parlarvi molto molto presto. E spulciando un po’ il sito di questo plugin, ho trovato dei piccoli addon secondo me interessanti che mi piacerebbe inserire.…
[ Continua a leggere! ]

Il cerchio degli amori sospesi, di Alessandra Appiano

Ho una vera e propria passione per le storie di donne, e in questo senso Il cerchio degli amori sospesi aveva tutte le carte in regola per fare breccia nel mio cuore: un rapporto tra madre e figlia che definire difficile è un eufemismo, una storia che viene raccontata in modo diverso, con tutti i retroscena che solo i silenzi e i segreti possono regalare.…
[ Continua a leggere! ]

Svaniti nel nulla, di Tom Perrotta

Se un libro si giudicasse dal titolo, Svaniti nel nulla sarebbe estremamente fuorviante: siamo di fronte a un romanzo che non si occupa di coloro che sono letteralmente scomparsi nel nulla, ma di quelli che sono rimasti, che devono affrontare le conseguenze, tutto ciò che viene dopo un evento traumatico quale può essere l’improvvisa e inspiegabile sparizione di una parte della popolazione umana.…
[ Continua a leggere! ]

Il libro dei libri perduti, di Stuart Kelly

Vi siete mai chiesti se dell’autore che state leggendo in questo momento non sia andato perduto qualcosa? Vi siete mai chiesti quanti e quali capolavori della letteratura non potete leggere perché, semplicemente, sono stati divorati dalle fiamme – a volte per volontà dello stesso autore, altre per semplici incidenti – sono stati smarriti o, addirittura, non sono mai stati scritti e non soltanto per cause di forza maggiore?…
[ Continua a leggere! ]