Autore: Alessia Heartilly

Annata 1980, ho iniziato a leggere fin da piccola e da allora non mi sono più fermata. E' proprio grazie alla lettura che ho imparato ad amare anche la scrittura; prendevo carta e penna per scrivere la continuazione dei libri che mi piacevano. Dal 2001 scrivo fanfiction, le traduco, e continuo a leggere e scrivere felicemente... e spero di poterlo fare per tanto tempo ancora.

Mendicanti in Spagna, di Nancy Kress

Siamo alla fine del XXI e c’è chi ricorre alla genetica per migliorare i propri figli, per dare loro “poteri” particolari. Una dei protagonisti è Leisha, una ragazza che non ha bisogno di dormire. Il padre ha voluto per lei questo dono che le permettesse di prevalere su tutto e su tutti, la madre invece la vede come un mostro, e predilige la sorella Alice che non ha subito nessuna modifica.…
[ Continua a leggere! ]

Jane Eyre, di Charlotte Brontë

Pubblicato intorno al 1847, con lo pseudonimo di Currer Bell, “Jane Eyre” possiede della sua autrice, Charlotte Brontë, la stessa vitalità, schiettezza e passione, qualità che scorrono dall’inizio alla fine del romanzo, di stampo sociale ma che assume ben presto i tratti del romanzo psicologico.…
[ Continua a leggere! ]

Il mondo di Sofia, di Jostein Gaarder

Il mondo di Sofia è un libro interessante, a metà tra il testo divulgativo, il testo filosofico e il romanzo. E lo definisco così perchè vale per tutti: per chi non ha mai sentito parlare della filosofia, per chi l’ha studiata più o meno pigramente al liceo, per chi la adora e vorrebbe vederla ovunque.…
[ Continua a leggere! ]

Il passato è una terra straniera, di Gianrico Carofiglio

Mi risulta un po’ difficile parlare di questo libro – forse perchè non sono ancora riuscita a digerirlo e a capirlo del tutto. E forse anche perchè mi ha affascinato, sia per ciò che racconta sia per come lo racconta.
Di fronte abbiamo un personaggio estremamente comune: un ragazzo di buona famiglia, Giorgio, che sta per laurearsi in Giurisprudenza, con una ragazza di buona famiglia, che è sempre piaciuto alle madri delle sue fidanzate e che non ha mai dato neppure una mezza delusione ai suoi genitori.…
[ Continua a leggere! ]

Una giornata nell’antica Roma, Alberto Angela

Volete provare la sensazione di vivere una intera giornata, dall’alba al tramonto, tra le case e le strade di Roma al tempo dell’imperatore Traiano?

In questo libro, con la consueta cura mostrata nella realizzazione di tanti programmi televisivi, Alberto Angela descrive sulla base di una attenta ricostruzione storica e archeologica, i vari momenti di vita quotidiama a Roma nel periodo di massima espansione dell’impero che, sotto Traiano, all’inizio del secondo secolo dopo cristo si estendeva dalla Britannia ai confini con la Persia, e dalle sabbie del Sahara fino al confine orientale lungo il fiume Reno.…
[ Continua a leggere! ]

Una nuova terra, di Jhumpa Lahiri

Una raccolta di interessanti racconti sulle difficoltà dei bengalesi di trasferirsi in un paese straniero e riuscire comunque a conservare le proprie tradizioni, la propria cultura e le proprie caratteristiche, e a trasmetterle ai figli che crescono assimilando insieme la cultura d’origine e quella in cui sono nati o sono stati comunque inseriti da piccoli.…
[ Continua a leggere! ]