Autore: Alessia Heartilly

Annata 1980, ho iniziato a leggere fin da piccola e da allora non mi sono più fermata. E’ proprio grazie alla lettura che ho imparato ad amare anche la scrittura; prendevo carta e penna per scrivere la continuazione dei libri che mi piacevano. Dal 2001 scrivo fanfiction, le traduco, e continuo a leggere e scrivere felicemente… e spero di poterlo fare per tanto tempo ancora.

Trilogia della villeggiatura, di Carlo Goldoni

Leggere la Trilogia della villeggiatura (che contiene i tre testi teatrali sull’argomento, ossia Le smanie per la villeggiatura, Le avventure della villeggiatura e Il ritorno dalla villeggiatura) permette di capire fino in fondo la riforma che Goldoni ha a suo tempo portato nel teatro italiano, facendolo diventare da mestiere a genere letterario di tutto rispetto.…
[ Continua a leggere! ]

I Guardiani Della Notte – Sergej Luk’janenko

Primo di una trilogia, questo libro (da cui è stato tratto un filom che non rende assolutamente giustizia) cattura il lettore già con il retrocopertina dove si legge:

"Si autorizza la diffusione del presente testo a sostegno della causa della Luce"
La Guardia di Notte

"Si autorizza la diffusione del presente testo a sostegno della causa delle Tenebre"
La Guardia di Giorno.…
[ Continua a leggere! ]

La sovrana lettrice, di Alan Bennett

Un libretto simpatico, breve, a tratti divertente, che parla soprattutto dell’amore dei libri. E con un personaggio illustre: nientemeno che l’attuale regina d’Inghilterra, Elisabetta II, che un giorno sale su un furgone di una biblioteca ambulante perchè i suoi cani stanno facendo troppo chiasso.…
[ Continua a leggere! ]

Diario di scuola, di Daniel Pennac

Premessa: io adoro Pennac. Me ne sono innamorata fin dai tempi di Come un romanzo e l’amore persiste tuttora. E credo proprio che anche Diario di scuola avrà lo stesso successo, perchè non è una storia, non è un romanzo, non c’è una trama: è appunto un diario senza date, in cui il passato da somaro si fonde col presente di romanziere famoso e insegnante che va a cercare i somari e tirarli fuori dalla “discarica di Gibuti”.…
[ Continua a leggere! ]

Novelle orientali, di Marguerite Yourcenar

Novelle orientali, di Marguerite Yourcenar

L’Oriente fa da sfondo a queste novelle della Yourcenar, tutte bellissime, tutte godibilissime, tutte che parlano di mondi lontani e che te li fanno sentire così vicini. Un Oriente vasto, che tocca l’India, i Balcani, il Giappone, la Grecia. Le storie sono piuttosto brevi (il libro conta poco più di 130 pagine), ma sono in grado di immergere il lettore in un mondo così vivido che ti sembra di sentirtelo intorno.…
[ Continua a leggere! ]

Il gioco dell’angelo, di Carlos Ruiz Zafon

A David, un giorno – o per meglio dire una notte – viene proposto di scrivere un racconto, per riempire una pagina di giornale per cui l’articolo è saltato. David da tempo prova a scrivere romanzi gialli, ha sempre amato la lettura e la scrittura e coglie l’occasione al volo: lavora tenacemente per le sei ore che ha a disposizione prima della stampa, consegna il testo al suo capo con un certo timore, e ottiene la pubblicazione dell’articolo, il denaro che gli era stato promesso, e l’incarico di scriverne altri.…
[ Continua a leggere! ]

Come si fa una tesi di laurea, di Umberto Eco

L’estate scorsa, iniziando a dover lavorare seriamente sulla tesi e non solo a livello di idee, ho deciso di dare una letta a questo testo di Umberto Eco. La versione che ho letto io riguarda le materie umanistiche, ma credo si possa benissimo adattare a qualunque tipo di materia: infatti gli esempi servono soprattutto a far capire la metodologia illustrata dall’autore.…
[ Continua a leggere! ]

Mendicanti in Spagna, di Nancy Kress

Siamo alla fine del XXI e c’è chi ricorre alla genetica per migliorare i propri figli, per dare loro “poteri” particolari. Una dei protagonisti è Leisha, una ragazza che non ha bisogno di dormire. Il padre ha voluto per lei questo dono che le permettesse di prevalere su tutto e su tutti, la madre invece la vede come un mostro, e predilige la sorella Alice che non ha subito nessuna modifica.…
[ Continua a leggere! ]